sabato 10 gennaio 2009


Nefasta scelta del bersi la serata
sino in fondo
a fondo
un bicchiere dopo l'altro
controllando che non m'abbagli
il comportamento dei presenti
tralasciando che non m'interessi
l'agire degli assenti

Sorseggi
poi passi al setaccio
l'umore attuale.
Ne mescoli le carte.
Ritagli spazi felici
nel recinto passato
Eviti di pronosticar
la quotidianità
in quello futuro.

Nessun commento: