venerdì 29 gennaio 2016


sognavo catastrofi nelle notti agitate del peggiore inverno




venerdì 1 gennaio 2016




allenarsi al vuoto 
in forme impersonali
soggettività del lutto

inesorabile maldicenza 
abitudine interrotta


quanto è pesante un'assenza?

lunedì 9 giugno 2014


as if 
we were 
the real ghosts 
of 
an ancient morning


mercoledì 23 ottobre 2013

esalazioni di calore gelido
caligine
fatuo fato a venire
fiato e suo mancamento
corteggiare l'inconcepibile
propensione a ferire il futuro
che cosa hai fatto del tuo svenire?
che cosa hai fatto del tuo avvenire?






mercoledì 22 maggio 2013





agitava universi paralleli
consolidava l'immobilità dello spirito

per accedere al mondo degli altri 
devi passare dal loro corpo

lunedì 8 aprile 2013


colare a picco nella notte
inoltrarsi



una deadline

lunedì 17 dicembre 2012




Percorreremo migliaia di passi
sconteremo tutti gli scalini
ci dicemmo senza aprir bocca
lo faremo in caduta verticale
fino alla fine
in fondo a quel gorgo incantato
senza (di)segno umano
all'inizio della Terra
risaliremo in basso
prima che mano artificiale cominci il suo lavoro
la paura che il cielo crolli
sentirsi formiche
sentirsi pre-storici